Il metodo scientifico delle Affermazioni di Yogananda

Il potere delle affermazioni di Parmahansa Yogananda sta nel riconnetterti alle verità della tua anima, anche se ancora non sono manifeste. Ecco perché valgono molto di più quando sono rivolte a un vero cambiamento interiore. 

di Parvati Helen Broom

Quante volte hai sentito dire che le affermazioni sono un modo per aiutarti a manifestare qualcosa? Successo? Abbondanza? Una nuova auto? Sebbene questo metodo di utilizzo delle affermazioni possa avere un certo effetto (dovuto ai principi della legge universale che le governa), se l’attenzione e il focus sono rivolti verso l’esterno, cioè puntano alla manifestazione di una qualsiasi cosa nuova fuori di te, il vero potenziale delle affermazioni non può essere pienamente sperimentato! Paramhansa Yogananda si riferisce alle affermazioni come a un metodo di “auto-guarigione”, ovvero: una pratica in cui la nostra energia, focalizzazione e intenzione sono dirette all’interno per realizzare un cambiamento interiore prima di tutto.

Ma cosa significa questo?

In sostanza, il vero tesoro delle affermazioni è il loro potere di trasformare il nostro stato di coscienza. Una macchina nuova e un aumento di stipendio sono cose carine, ovviamente, ma la pace interiore e il coraggio incrollabile, per esempio, sono di maggior valore, almeno per lo yogi! Essere in grado di sradicare i modi di pensare negativi abituali e sostituirli con stati mentali di calma, gioia e tranquillità da soli è una capacità davvero potente da possedere e potrebbe portare a cambiamenti incredibili nella società se un numero sufficiente di persone fosse disposto e in grado di farlo. Ma come lo lo possiamo fare?

In principio era la Verbo…

Può essere utile capire che non sono semplicemente le parole e il loro significato in sé e per sé a fare la differenza nel cambiare i nostri “solchi” mentali; se lo fosse, basterebbe dirle una volta! Piuttosto, è la vibrazione delle parole che determina il cambiamento, vale a dire, l’energia che sta al loro interno. È necessaria una riarmonizzazione delle nostre energie mentali e l’energia introdotta dalle affermazioni deve essere guidata e diretta adeguatamente per avere un vero impatto. Pensa a un arciere che lancia una freccia: mentre si prepara a colpire il bersaglio, è l’immagine della calma intenzione concentrata. Per consentire all’affermazione di “atterrare” correttamente nella tua coscienza, anche tu devi essere preparato. Proprio come l’arciere: calma, concentrazione focalizzata e intenzione sono i tuoi supporti! Yogananda consiglia di dedicare 15 minuti al giorno alla pratica delle affermazioni (e qui puoi scoprire di più sui suoi consigli https://www.anandaedizioni.it/shop/cd-e-dvd/cd/affermazioni-per-lautoguarigione-2cd-versione-digitale/).

Un altro punto utile da considerare è che le affermazioni non sono dichiarazioni di fatto, piuttosto, sono dichiarazioni di una verità. Affermare che sei pacifico quando ti senti arrabbiato può sembrare discordante, ma l’intenzione dietro l’affermazione, il desiderio energico di realizzare l’espressione di pace cuce l’apparente “divario” tra i fatti e la Verità. Quindi, anche se all’inizio potresti sentirti sciocco ad affermare qualcosa che esteriormente sembra non essere vero, ricorda che l’anima esiste solo nella sua essenza positiva; quindi affermare una qualità positiva non è mai, in definitiva, una bugia!

Le affermazioni sono progettate per portare l’intero stato della propria coscienza in armonia, sempre più vicino alla percezione della Supercoscienza, ed è da quel punto che possiamo sperimentare la perfetta pace, felicità e appagamento. Quando viviamo nel flusso naturale della Supercoscienza siamo così rilassati e fiduciosi della vita che molte cose belle appaiono nella nostra vita senza che noi le desideriamo! E quando potremo apprezzare queste meravigliose sorprese come manifestazioni esteriori della calma, della gratitudine e della gioia che stiamo già vivendo, sapremo che anche noi abbiamo attinto al potere delle affermazioni!

*(Sia Paramhansa Yogananda che Swami Kriyananda hanno scritto libri su questo argomento e sono altamente raccomandati se desideri sviluppare la tua pratica dell’uso delle affermazioni, oltre al libro indicato nell’articolo di Yogananda, questo è il libro di Kriyananda https://www.anandaedizioni.it/shop/libri/libri-di-swami-kriyananda/affermazioni-per-l-autoguarigione-nuova-edizione/)

***

English version

A closer look at affirmations

How many times have you heard the use of affirmations advocated as a way to assist you in manifesting something? Success? Abundance? A new car? While this method of using affirmations may have some impact (due to the principles of universal law which govern them), whilever the attention and focus is ‘outwards’ looking towards manifesting the new ‘whatever’, the true potential of affirmations cannot be fully experienced! Paramhansa Yogananda refers to affirmations as a method of ‘Self-healing’, however: a practice in which our energy, focus and intention is directed within to bring about an interior change first and foremost.

But what does that actually mean?

Essentially, the true treasure of affirmations is in their power to transform our own state of consciousness. A new car and a pay rise are nice things to have, of course, but inner peace and unshakeable courage, for example, are of greater value, to the yogi, at least! Being able to uproot habitual negative ways of thinking and replace them with mental states of calm, joy and tranquility by yourself is a truly powerful capacity to possess and could bring about dramatic changes in society if enough people were willing and able to do so. But just how do we go about it?

In the beginning was the Word…

It can be helpful to understand that it is not simply the words and their meanings in and of themselves which make a difference to changing our mental ‘grooves’; if it were, it would be enough to say them once! Rather, it is the vibration of the words that brings about change; that’s to say, the energy within them. A reharmonisation of our mental energies is needed, and the energy introduced by the affirmations needs to be guided and directed properly in order to make a true impact. Think of an archer releasing an arrow: the very picture of calm focused intention as she prepares to hit her mark. In order to allow the affirmation to ‘land’ properly in your consciousness you too need to be prepared. Just like the archer, calm, focused concentration and intention are your friends! Yogananda recommends dedicating 15 minutes a day to the practice of affirmations.

Another helpful point to consider is that affirmations are not statements of fact; rather, they are statements of Truth. Affirming you are peaceful when you are feeling angry may feel discordant, but the intention behind the affirmation, the energised desire to realise the expression of peace closes the seeming ‘gap’ between fact and Truth. So although you may at first feel silly affirming something that seems outwardly to be untrue, remember that the soul exists only in its positive essence; therefore affirming a positive quality is never, ultimately, a lie!

Affirmations are designed to bring the entire state of one’s consciousness into harmony, ever-closer to the perception of Superconsciousness, and it is from that point that we can experience perfect peace, happiness and contentment. When we live in the natural flow of Superconsiousness, we are so relaxed and trusting of life that many beautiful things appear in our lives without us even wishing for them! And when we can appreciate these wonderful surprises as outward manifestations of the calmness, gratitude and joy we are already living, we will know that we too have tapped into the power of affirmations!

*(Both Paramhansa Yogananda and Swami Kriyananda have written books on this topic and are highly recommnended should you wish to develop your practice of using affirmations.)

Condividi l’articolo su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Articoli recenti

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright 2020© Ananda Edizioni. All Right Reserved.
Fraz. Morano Madonnuccia, 8 – 06023, Gualdo Tadino (PG)
[email protected] | +39 075 914 83 75
C.F. e P.IVA 01978460549 | Privacy e Cookie Policy