Dhal con carote e cocco

Una ricetta per iniziare bene l’autunno.

di Mahiya Zoé Matthews

Questo piatto combina il gusto del graditissimo channa dhal (ceci spezzati) con cocco, carote e spezie indiane dolci. Il channa dhal si può trovare in qualsiasi negozio indiano, o online, ma nel caso in cui non dovessi trovarlo si può sostituire con le lenticchie rosse spezzate. In questo caso non c’è bisogno di metterle in ammollo e il tempo di cottura sarà molto ridotto.

Per 4-6 persone

Metti in ammollo per 6-8 ore in abbondante acqua (mettere in ammollo il channa dhal è facoltativo, ma accelera i tempi di cottura. Se te ne dimentichi o non hai tempo, mettilo in ammollo in acqua bollente mentre prepari gli altri ingredienti):

400 gr di channa dhal
Scola il dhal, lavalo bene e mettilo in una pentola piuttosto capiente, con:
½ manciata di foglie di curry essiccate o fresche

Ricopri il dhal con acqua fresca (senza sale). Porta a ebollizione, abbassa il fuoco e cuoci a fuoco lento con sopra un coperchio finché i ceci spezzati saranno ridotti in poltiglia (si spappolano quando li mescoli). Ci vorrà circa un’ora. Aggiungi un po’ d’acqua bollente quando necessario, mantenendo il livello dell’acqua non oltre ½ cm sopra i ceci. Se si forma della schiuma, rimuovila con un colino.

Quando i ceci si saranno ammorbiditi, aggiungi:
2 c di sale

In una padella antiaderente, fai soffriggere in olio finché si sarà ammorbidita:
1 cipolla media, tritata finemente
½ c di sale
Unisci e friggi per altri 1-2 minuti:
2,5 cucchiai di pasta di zenzero
1,5 cucchiai di pasta di aglio o circa 1 ½ spicchi di aglio tritato
1 cucchiaino di curcuma in polvere
un pizzico di assafetida

Quindi aggiungi e continua a friggere per altri 5-7 minuti, finché saranno morbidi:
50 gr di cocco disidratato
100 gr di carote, tritate

Unisci la miscela di carote e cocco al channa dhal cotto. Se la consistenza è troppo densa, aggiungi un po’ d’acqua. Se necessario, aggiusta di sale e spezie e servi il dal adagiandolo sopra il riso basmati.

 

Pasta di aglio/di zenzero

Usando un frullatore a immersione, frulla in un recipiente:
10 spicchi d’aglio grandi o un pezzo da 75 g di zenzero fresco, tagliato a pezzetti
100 ml di olio
La pasta che si ottiene dovrebbe avere una consistenza densa, non troppo liquida. Si mantiene in frigo per lungo tempo.

 

 

 

Condividi l’articolo su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Articoli recenti

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright 2020© Ananda Edizioni. All Right Reserved.
Fraz. Morano Madonnuccia, 8 – 06023, Gualdo Tadino (PG)
[email protected] | +39 075 914 83 75
C.F. e P.IVA 01978460549 | Privacy e Cookie Policy